Funzione muting

Funzione Muting

In alcune applicazioni, per riuscire ad eseguire il ciclo di lavorazione o comunque per velocizzarlo, è necessario escludere in modo temporaneo ed in sicurezza la barriera di protezione, in modo che essa non mandi in blocco la macchina.

Tale funzione è definita Muting ed è indispensabile nel momento in cui un normale ciclo automatico di un macchinario industriale prevede l’attraversamento della barriera da parte di alcune componenti della macchina stessa oppure del materiale che si sta lavorando, impedendo che questo ne provochi l’arresto.

La funzione viene attivata per mezzo di due sensori di esclusione che devono essere attivati in modo simultaneo o, comunque, massimo entro 1 secondo l’uno dall’altro.

Qualora questo non accada, non può attivarsi il muting della barriera e se i raggi della stessa si interrompono causano anche il blocco della macchina.

Inoltre, la condizione di muting viene mantenuta soltanto se i due sensori siano sempre attivi.

Vi è un’apposita lampada di segnalazione della funzione, che va posizionata in modo da essere sempre visibile a chi opera con il macchinario e deve presentare un assorbimento di corrente minimo che va da un minimo di 0,1 A ad un massimo di 0,5 A, mentre la tensione di alimentazione deve essere di 24V.

Nei prodotti appartenenti alla Linea Basic, tale funzione non è prevista.